Arredo urbano, incontro il 1° febbraio per sapere come cambiano le regole a Gubbio

mercoledì 30 gennaio 2019 11:10:30
Il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati ha convocato nel pomeriggio di venerdì 1° febbraio alle ore 15,30 - Sala Consiliare di Palazzo Pretorio - un incontro chiesto da Confcommercio Gubbio per approfondire il confronto sul REGOLAMENTO DELL’ORNATO PUBBLICO E DELL’ARREDO URBANO: una misura molto importante, che tutti devono conoscere nel momento in cui entra nella fase attuativa, e che prevede anche contributi per le imprese.
Partecipa anche tu!
“Dopo il periodo natalizio, che ha fatto registrare uno straordinario successo di presenze turistiche riconosciuto a vari livelli”, commenta il sindaco Stirati, “stiamo compiendo ulteriori passi avanti nella crescita della città, entrando in una fase operativa per innalzare ulteriormente la qualità dell’offerta, dell’organizzazione e del decoro di Gubbio.
Ci stiamo confrontando in questi giorni con gli operatori turistici, le associazioni di categoria, il tessuto vario, ricco e articolato che si occupa di accoglienza, per mandare a regime definitivamente il REGOLAMENTO DELL’ORNATO PUBBLICO E DELL’ARREDO URBANO, approvato da tempo e che entro quest’anno dovrà diventare finalmente operativo.
Ci siamo già confrontati con gli esercenti del Centro Storico che hanno i ‘dehors’, cioè quelle strutture esterne di bar, ristoranti, pub, caffetterie con sedie e tavolini per sviluppare e ampliare l’offerta dei servizi e raggiungere una linea omogenea in maniera armoniosa e funzionale, anche perché le linee ‘dehors’ per l'arredo urbano devono seguire specifiche normative, occupando il suolo pubblico.
La proposta, anche alla luce degli stanziamenti previsti dal bilancio comunale nel quadro del Quadro Strategico del Centro Storico, è quella di incentivare l’utilizzo di strutture coerenti che diano un’immagine esteticamente bella e uniforme, decorosa ed elegante, con modelli di riferimento precisi. Queste indicazioni valgono anche per altri elementi quali insegne, mensole e altri arredi che servono a qualificare ulteriormente l’immagine turistica e di accoglienza della città.

Arredo urbano, il 31 dicembre 2019 entrerà in vigore il nuovo regolamento comunale
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione