Canone Rai, arrivano i bollettini alle imprese. Ma non tutti devono pagare

giovedì 8 agosto 2019 09:49:47
In questi giorni la Rai stia recapitando a migliaia di imprese e semplici possessori di partita Iva un bollettino precompilato per il pagamento del canone speciale per la ricezione fuori dall’ambito familiare delle trasmissioni radiotelevisive. Vi spieghiamo chi deve pagare e chi no

INFO: Area Normativa Confcommercio Umbria, tel. 075.506711

I bollettini stanno arrivando in modo indifferenziato, anche a chi non è tenuto a pagare.

Infatti già nel 2012 il Dipartimento delle Comunicazioni  ha chiarito che il pagamento è dovuto solo se si possiede un apparecchio:

-  “atto” a ricevere le radioaudizioni se e solo se include fin dall’origine gli stadi di un radioricevitore completo; sintonizzatore radio, decodificatore e trasduttori audio/video per i servizi televisivi, solo audio per i servizi radiofonici;

- “adattabile” a ricevere le radiodiffusioni se e solo se include almeno uno stadio sintonizzatore radio ma è privo del decodificatore o dei trasduttori, o di entrambi i dispositivi, che, collegati esternamente al detto apparecchio, realizzerebbero assieme ad esso un radioricevitore completo.

Di conseguenza, un apparecchio privo di sintonizzatori radio operanti nelle bande destinate al servizio di radiodiffusione non è ritenuto né atto né adattabile alla ricezione delle radioaudizioni e per esso non va pagato alcun canone TV.

A titolo esemplificativo, indichiamo - per gli apparati “atti” ed “adattabili” -  i seguenti elenchi delle tipologie di apparati maggiormente significative.

Tipologie di apparecchiature atte alla ricezione della Radiodiffusione
- Ricevitori TV fissi;
- Ricevitori TV portatili;
- Ricevitori TV per mezzi mobili;
- Ricevitori radio fissi;
- Ricevitori radio portatili;
- Ricevitori radio per mezzi mobili;
- Terminale d’utente per telefonia mobile dotato di ricevitore

Tipologie di apparecchiature adattabili alla ricezione della Radiodiffusione.
- Videoregistratore dotato di sintonizzatore TV;
- Chiavetta USB dotata di sintonizzatore radio/TV;
- Scheda per computer dotata di sintonizzatore radio/TV;
- Decoder per la TV digitale terrestre;
- Ricevitore radio/TV satellitare;

Tipologie di apparecchiature né atte né adattabili alla ricezione della Radiodiffusione
- PC senza sintonizzatore TV,
- monitor per computer,
- casse acustiche,
- videocitofoni.


INFO: Area Normativa Confcommercio Umbria, tel. 075.506711, m.martini@confcommercio.umbria.it




Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione