Covid 19, cosa devono fare le imprese per riaprire in sicurezza

martedì 28 aprile 2020 14:51:42
Tra tante informazioni confuse e tenendo comunque sempre presente che la materia è in costante aggiornamento e implementazione, Confcommercio Umbria ha predisposto una scheda sui criteri base in materia di sicurezza legata al Covid 19, con i principi cardine su cui si fondano i protocolli per la riapertura e gli adempimenti per le imprese.

RICHIEDI LA SCHEDA COMPILANDO QUESTO FORM E TE LA INVIEREMO SUBITO.
PER I SOCI E' GRATUITA. 


Sulla base dei protocolli nazionali in materia di sicurezza per il Covid 19, Confcommercio Umbria, con la consulenza tecnica del suo Servizio di Sicurezza sul Lavoro, è impegnata nella definizione e sottoscrizione con le rappresentanze dei lavoratori dei protocolli regionali, specifici per i diversi settori. 

Ogni impresa infatti deve dotarsi di un protocollo aziendale in materia di sicurezza. 
L'obiettivo è quello di far riaprire le imprese nelle condizioni ottimali sia per la tutela della salute di dipendenti/colleboratori e della clientela, sia per non incorrere in sanzioni.

La scheda che forniamo è una guida utilissima a questo scopo, soprattutto per imprese meno problematiche in termini di sicurezza (es. alcune imprese di servizi).

Nelle situazioni più complesse, o comunque qualora si abbia bisogno di approfondimenti, chiarimenti e servizi, contattate il Servizio Sicurezza Seac-Confcommercio Umbria:

1. scrivendo a sicurezza5.0@formazioneterziario.it;
2. chiamando il 338 6142960 o 075.9280840 (se trovate occupato insistete o scrivete alla mail, le telefonate sono tante!)

Il principio che guida l'azione di supporto alle imprese del Servizio Sicurezza sul Lavoro Seac-Confcommercio Umbria è quello di far fare alle imprese solo gli adempimenti davvero necessari.

Infatti, tanto più considerata la situazione economicamente drammatica per le imprese, vogliamo guidarle nel fare solo gli investimenti di cui non si può fare a meno. 

Quindi attenzione a non spendere laddove non serve, o non è richiesto dagli adempimenti in matera di sicurezza. Prima sempre meglio informarsi e trovare un punto di riferimento qualificato ed esperto.

ATTENZIONE, IMPORTANTE: INTEGRAZIONE MANUALE AUTOCONTROLLO PER CONSEGNE A DOMICILIO E ASPORTO

Ricordiamo a tutte le imprese-pubblici esercizi che per fare le consegne a domicilio e l’asporto di cibi e bevande dovranno integrare il manuale di auto controllo.
In caso abbiate bisogno di assistenza anche su questo fronte contattare il Servizio Igiene degli Alimenti HACCP Seac Confcommercio Umbria, sempre:

1. scrivendo a sicurezza5.0@formazioneterziario.it;
2. chiamando il 338 6142960.

 


Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione