Obbligo di invio dei corrispettivi telematici: la scadenza è alle porte

venerdì 30 agosto 2019 17:19:07
Il prossimo 2 settembre 2019 (il 31 agosto 2019 cade infatti di sabato) scade la trasmissione telematica dei corrispettivi relativi al mese di luglio.
Il “decreto crescita” ha previsto che nel primo semestre di vigenza dell’obbligo - dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume d’affari superiore a euro 400.000 o dal 1° gennaio 2020 per tutti gli altri soggetti - le sanzioni non si applicano se la trasmissione telematica dei corrispettivi avviene entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, fermi restando i termini di liquidazione dell’IVA.

Tale procedura dovrà essere utilizzata fino all’atto di installazione del registratore telematico e comunque per coloro che sono obbligati già dal primo luglio, entro e non oltre il 31 dicembre 2019.

Trasmissione telematica dei corrispettivi, niente sanzioni per i commercianti che non hanno ancora i nuovi apparecchi

Registratori di cassa da adeguare entro il 1° gennaio 2019: sconti super con H.Pierre!
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione