Terziario Donna Umbria al via, eletto il direttivo

Nata Terziario Donna Umbria Confcommercio. Darà voce ad una imprenditoria sempre più “al femminile”. Eletto il consiglio, presidente e vice.


Se in Umbria un’impresa su quattro è a titolarità femminile, nel terziario la percentuale raddoppia: oltre il 57% delle imprese del commercio turismo e servizi è guidato da donne. Inoltre le imprese femminili sono più giovani di quelle maschili e sono in incremento costante, nonostante la crisi e difficoltà maggiori rispetto ai colleghi “maschi” in aree fondamentali come l’accesso al credito.
Il riconoscimento del ruolo crescente e strategico dell’imprenditoria femminile e la volontà di offrire servizi e rappresentanza adeguati sono alla base della costituzione di Terziario Donna Confcommercio Umbria, risultato della regionalizzazione di Terziario Donna Confcommercio della provincia di Perugia.
Non la semplice estensione a livello regionale di una azione che ha già anni di esperienza, ma un nuovo approccio, che attinge alle esperienze e risorse che l’imprenditoria femminile del terziario esprime in Umbria per farne leva di sviluppo per la regione.

La costituzione di Terziario Donna Confcommercio Umbria è avvenuta nel corso di una assemblea che ha provveduto ad eleggere il consiglio (nella foto), costituito da imprenditrici dei più diversi settori di attività: Giada Cipolletta (Digital Marketing), Silvia Giamminonni (Abbigliamento), Ivana Jelinic (Agenzia Viaggi), Lorella Marchetti (Abbigliamento), Claudia Angelica Mariani (Ricettività alberghiera), Chiara Pucciarini (Arredamento), Meri Sangentini (Agenzia Immobiliare), Nela Turkovic (Agenzia di rappresentanza).

Il consiglio ha quindi designato alla presidenza Nela Turkovic, e alla vice presidenza Silvia Giamminonni.

Già delineati i punti forti del programma: prima di tutto la formazione e l’aggiornamento professionale, per accrescere le proprie competenze in modo rispondente alle nuove esigenze del mercato e del fare impresa. E poi il progetto “Muoviamoci in Umbria”: attraverso l’ufficio mobile Confcommercio i servizi di Terziario Donna saranno portati direttamente nei diversi territori per renderli più accessibili.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione