Vendita di alcolici, torna la licenza fiscale (ex Utif)

mercoledì 24 luglio 2019 17:26:28
E’ stato reintrodotto a decorrere dal 30 giugno 2019 (legge n. 58 del 28/6/2019) l’obbligo di effettuare la denuncia fiscale per la vendita e somministrazione di alcolici (ex licenza UTIF), a carico degli esercizi pubblici, di quelli di intrattenimento pubblico, degli esercizi ricettivi e dei rifugi alpini (obbligo precedentemente abolito dalla legge per il mercato e la concorrenza n. 124 del 2017).

INFO: Area Normativa Confcommercio Umbria, tel. 075.506711, m.martini@confcommercio.umbria.it
La denuncia, da indirizzare all’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane competente per territorio, ha validità permanente.

Per le imprese con sede nella provincia di Perugia la domanda potrà essere consegnata a mano presso l’ufficio delle Dogane o inviata per raccomandata con i documenti indicati nel modello di domanda allegato.

La legge n. 58 non ha previsto la reintroduzione dell’obbligo di pagare il diritto annuale di licenza,  che era stato abrogato già nel 1999.

Nonostante non si dica nulla riguardo i soggetti che avevano richiesto la licenza prima della soppressione di tale obbligo, è ragionevole ritenere che, salvo in caso di modifica dei dati dichiarati, non sussista l’onere di presentare una nuova denuncia.

PER GLI ASSOCIATI CONFCOMMERCIO MODELLO DISPONIBILE PRESSO LE SEDI TERRITORIALI




Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione