Cartelle esattoriali, rateizzazione più semplice con il decreto Aiuti | Confcommercio
Cartelle esattoriali, rateizzazione più semplice con il decreto Aiuti

Cartelle esattoriali, rateizzazione più semplice con il decreto Aiuti

Ecco le novità in materia di rateizzazione delle cartelle esattoriali, fino a 120 mila euro, in vigore dal 16 luglio 2022.
mercoledì 20 Luglio 2022 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n.164 del 17 luglio 2022) della Legge di conversione del “Decreto Aiuti” sono entrate in vigore importanti novità in materia di dilazione di pagamento degli importi iscritti a ruolo.

La prima importante modifica riguarda l’innalzamento da sessantamila (60.000) a centoventimila (120.000) euro della soglia oltre la quale il contribuente, al fine di ottenere la dilazione delle somme iscritte a ruolo, dovrà documentare la temporanea situazione di obiettiva difficoltà.

E’ inoltre previsto l’innalzamento delle rate insolute, anche non consecutive, che determinano la decadenza dal beneficio della rateazione; in ogni caso, qualora si decada da una rateazione in essere, non è preclusa al debitore la possibilità di ottenere la dilazione del pagamento di carichi diversi da quelli cui la decadenza stessa si riferisce.

Di contro, a differenza di quanto previsto dalla previgente disciplina, è stata introdotta una ulteriore importante novità, in base alla quale il medesimo carico, in caso di decadenza, non possa essere nuovamente rateizzato; in ogni caso, qualora si decada dal beneficio di una rateazione, non è preclusa la possibilità di ottenere dilazioni di pagamento di carichi diversi rispetto a quelli per i quali è intervenuta la decadenza.

Ultima novità da segnalare riguarda la possibilità di poter compensare crediti vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni con somme dovute a seguito di iscrizione a ruolo, non soltanto da imprese ma anche inerentemente a quelli derivanti da prestazioni professionali.

Le novità descritte si applicheranno ai provvedimenti di accoglimento relativi a richieste di rateazione presentate a decorrere dalla data di entrata in vigore della Legge di conversione del Decreto Aiuti, cioè dal 16 luglio 2022.

Info e contatti

Ufficio Fiscale Seac Confcommercio Umbria
Tel. 075 506711