Contributo a fondo perduto per le Start Up, domande entro il 9 dicembre | Confcommercio
Contributo a fondo perduto per le Star Up, domande entro il 9 dicembre

Contributo a fondo perduto per le Start Up, domande entro il 9 dicembre

Il contributo andrà a beneficio delle imprese che hanno attivato la partita Iva nel 2018 e iniziato l’attività nel 2019, escluse dalle misure del decreto Sostegni.
mercoledì 1 Dicembre 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

L’Agenzia delle Entrate ha finalmente definito le modalità e i termini per la presentazione della domanda per il riconoscimento del contributo a fondo perduto a favore delle imprese che hanno attivato la partita IVA nel 2018 ed iniziato l’attività nel 2019, come risultante dal Registro Imprese tenuto dalla Camera di Commercio.

Ulteriore requisito richiesto è che non abbiano potuto beneficiare del contributo già previsto dal Decreto Sostegni, in quanto non in possesso del requisito del calo di almeno il 30% tra la media mensile del fatturato/corrispettivi 2019 e lo stesso valore del 2020.

L’ammontare effettivo dell’agevolazione sarà reso noto successivamente al termine di presentazione della domanda.
L’Agenzia delle Entrate, infatti, dopo aver determinato l’ammontare complessivo dei contributi richiesti, definisce la percentuale di riparto, “rapportando il limite di spesa predetto all’ammontare complessivo dei contributi richiesti con le istanze validamente presentate”.

Il contributo spettante, al massimo di 1.000 euro, è erogato tramite accredito sul c/c indicato nella domanda ovvero sotto forma di credito d’imposta, da utilizzare nel mod. F24.

La domanda va inviata telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 9 dicembre 2021, accedendo con le proprie credenziali all’area riservata dell’Agenzia Entrate o tramite un intermediario abilitato.

Info e contatti

Responsabile Fiscale Seac Confcommercio
dott.ssa Nicoletta Censi – tel. 075 506711