Edicole, scattano le domande per il contributo una tantum | Confcommercio
edicola

Edicole, scattano le domande per il contributo una tantum

Fino al 28 febbraio 2021, è possibile presentare le domande per il nuovo "bonus" dedicato ai rivenditori di giornali e periodici.
giovedì 21 Gennaio 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà infatti attiva dal 21 gennaio al 28 febbraio.

Il nuovo bonus, sempre rivolto agli esercenti punti vendita esclusivi, è caratterizzato da due novità: la prima riguarda i requisiti che sono stati semplificati, risultando ora necessario unicamente che il richiedente non sia titolare di un reddito da lavoro dipendente; la seconda riguarda la misura del contributo, che è stata elevata fino ad un massimo di 1.000 euro.

Il bonus è finanziato con uno stanziamento pari a 7,2 milioni di euro sul Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione; nel caso di insufficienza delle risorse rispetto al numero delle richieste, si procede alla ripartizione delle stesse in misura proporzionale tra tutti i beneficiari.

La procedura per richiedere il bonus è identica a quella già effettuata ad ottobre 2020, e prevede quindi la presentazione dell’istanza diretta al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri esclusivamente in via informatica, tramite l’accesso al portale www.impresainungiorno.gov.it
Con la stessa procedura telematica è redatta e sottoscritta la dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti prescritti e sono altresì indicati gli estremi del conto corrente, su cui sarà effettuato l’accredito del contributo.

Per assistenza per l’accesso al portale o per la compilazione della domanda consultare il manuale utente della procedura oppure contattare l’Help Desk al numero 06.64892717 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00.

https://informazioneeditoria.gov.it/it/notizie/al-via-la-presentazione-delle-domande-per-il-nuovo-bonus-edicolanti/

Info e contatti

Area Normative Confcommercio Umbria

dott.ssa Michela Martini – 075.5067611