Finanziamenti a tasso zero, webinar sul bando regionale Re Commerce | Confcommercio

Finanziamenti a tasso zero, webinar sul bando regionale Re Commerce

Vuoi ottenere i finanziamenti a tasso zero del bando Re-Commerce? Lunedì 19 aprile, alle ore 14:30, partecipa al webinar organizzato da Gepafin, la finanziaria della Regione Umbria, che ti spiegherà il bando passo per passo. 
giovedì 15 Aprile 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Il webinar è organizzato da Gepafin in collaborazione con Confcommercio Umbria. Dopo un veloce saluto del presidente di Confcommercio Umbria Giorgio Mencaroni, all’incontro online di presentazione del bando parteciperanno per Gepafin il presidente Carmelo Campagna e Deborah Proietti.

PER ACCEDERE AL WEBINAR SUL FONDO RE-COMMERCE, CLICCA QUI https://gepafin.my.webex.com/gepafin.my-it/j.php?MTID=m4aec4ed9597bf1790132e3e800336325

Numero riunione (codice di accesso): 163 784 6177

Password riunione: JVpX3pj9xS6 (58793759 da telefoni e sistemi video)

 

Il bando oggetto del webinar di lunedì 19 aprile regola l’accesso al fondo prestiti Re–Commerce, istituito dalla Regione Umbria a sostegno del settore del commercio, delle palestre e dei servizi alla persona, sospesi a seguito delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria che hanno interessato l’Umbria con finanziamenti a tasso zero.

Il 50% del finanziamento a tasso zero potrà essere concesso a fondo perduto, per un importo massimo pari a 2.500 euro, se il beneficiario dimostra di aver sostenuto costi nel corso dell’anno 2021 pari almeno all’importo di remissione del debito.

IL SERVIZIO CONFCOMMERCIO
Confcommercio ha istituito un SERVIZIO DI ASSISTENZA alle imprese associate per la predisposizione delle domande di accesso al beneficio, attraverso gli uffici presenti su tutto il territorio regionale.

CARATTERICHE DEL FINANZIAMENTO
Risorse: 10 MILIONI e 500 mila EURO. 500.000 sono riservati alle imprese costituite nel corso dell’anno 2020
Importo del finanziamento: 5.000,00 euro
Durata preammortamento: 1 anno
Durata ammortamento: 2 anni
Tasso di interesse: 0,5%
Il finanziamento agevolato non può essere concesso ai soggetti ai quali sia già stato accordato un finanziamento a valere sul Fondo Re start.
A FONDO PERDUTO il 50% del finanziamento e comunque per un importo massimo pari a 2.500 euro dimostrando di aver sostenuto costi nel corso dell’anno 2021 pari almeno all’importo di remissione del debito.

DESTINATARI
Le micro imprese, i consorzi e le reti di micro imprese aventi soggettività giuridica, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19.
Che siano in possesso dei seguenti codici Ateco come attività principale:

47 COMMERCIO AL DETTAGLIO con esclusione di:
– 47.26 (Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati)
– 47.3 (Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati)
– 47.73 (Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati)
– 47.74 (Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati)
– 47.9 (Commercio al dettaglio al di fuori di negozi, banchi e mercati) ad eccezione del codice 47.99.20 (Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici)
96.02.02 (Servizi degli istituti di bellezza)
96.02.03 (Servizi di manicure e pedicure)
96.09.02 (Attività di tatuaggio e piercing)
96.09.04 (Servizi di cura degli animali da compagnia (esclusi i servizi veterinari)
93.13.00 (Palestre)

DOMANDE E GRADUATORIA
Si potrà presentare la domanda fino alle ore 13:00 del 17 maggio 2021.

La domanda va presentata tramite il portale umbriainnova della finanziaria della Regione, Gepafin, soggetto che gestirà la misura.

La graduatoria delle domande di finanziamento sarà redatta, in ordine decrescente, sulla base della percentuale di riduzione del volume d’affari nell’anno 2020 rispetto all’anno 2019 e, per le imprese costituite nel 2020 (con volume d’affari di almeno 5 mila euro), in ordine decrescente, sulla base del rapporto fra costi e ricavi.