Green pass, come aggiornare la APP Verifica C19 | Confcommercio
Green Pass, dove serve e dove no: cosa cambia dal 1° febbraio 2022

Green pass, come aggiornare la APP Verifica C19

L’App di verifica del Green pass, la Verifica C19, subirà alcune modifiche per la rilevazione del nuovo Green pass rafforzato, che entra in vigore dal 6 dicembre.
venerdì 3 Dicembre 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

La prima operazione per chi ha già la App VerificaC19 è scaricare l’aggiornamento e scegliere la tipologia di verifica:

  • per controllare l’attendibilità di un super Green pass (con validità di 9 mesi, ottenuto solo a seguito di vaccinazione o guarigione dal coronavirus) si dovrà optare per la “verifica rafforzata
  • per controllare il Green pass standard (che ha una validità di 48 ore se ottenuto con un tampone rapido e 72 ore se con un tampone molecolare) si dovrà optare per la “verifica base”.

Scansionare il Qr code e attendere il responso: se la certificazione è valida apparirà “Certificazione valida in Italia e in Europa”, in caso contrario apparirà la scritta “Certificazione non valida”.

L’applicazione contiene inoltre alcune novità. Ad esempio, la possibilità di accendere la torcia dello smartphone per poter illuminare un eventuale Green pass cartaceo in situazione di luminosità precaria.

Confermata, inoltre, la funzione di controllo automatico che permette di validare un nuovo QR Code a soli 5 secondi dal precedente, così da velocizzare le procedure ed evitare assembramenti all’ingresso.

Info e contatti

Area Normativa Confcommercio Umbria
dott.ssa Michela Martini
075.506711