Green Pass nei luoghi di lavoro, procedure più semplici | Confcommercio
Green Pass nei luoghi di lavoro

Green Pass nei luoghi di lavoro, procedure più semplici

I lavoratori possono richiedere di consegnare al proprio datore di lavoro copia della propria certificazione verde Covid-19. Fino alla scadenza della validità i lavoratori sono esonerati dai controlli da parte del datore di lavoro.
martedì 23 Novembre 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Queste semplificazioni in merito al Green Pass nei luoghi di lavoro sono state introdotte in seguito alla conversione del D.L. 127/2021, già operativo.
Su queste disposizioni rimangono perplessità espresse dal Garante della privacy.

Nella norma viene anche precisato che la scadenza della validità del Green Pass in corso di prestazione lavorativa non dà luogo a sanzioni.

Il Green Pass rilasciato in seguito all’effettuazione del tampone mantiene la sua validità fino al termine della giornata di lavoro, anche nel caso in cui il conteggio delle ore comporti la scadenza del tampone stesso  durante l’orario.

Tuttavia, la permanenza del lavoratore sul luogo di lavoro è consentita esclusivamente per il tempo necessario a portare a termine il turno di lavoro.

Info e contatti

Area Normativa
Confcommercio Umbria
dott.ssa Michela Martini
075.506711