Sicurezza in azienda ai tempi del Covid, cosa serve in caso di controlli | Confcommercio
convenzione Confcommercio Umbria per acquisto mascherine ffp2 e test rapidi

Sicurezza in azienda ai tempi del Covid, cosa serve in caso di controlli

Controlli in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro in tempo di covid-19: vediamo cosa serve documentare in caso di verifica ispettiva da parte degli organi di controllo.
venerdì 13 Novembre 2020 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Tutte le imprese, oltre alla documentazione prevista in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, devono essere in grado di dimostrare:

  • Aver adottato un protocollo aziendale per la prevenzione e il contenimento del rischio Covid-19. Quando si parla di protocollo aziendale significa avere un documento personalizzato, che descriva in modo semplice ma calzante le misure adottate all’interno dell’impresa: dal flusso dei lavoratori, a quello dei clienti, alle modalità di pulizia e sanificazione, ai dispositivi individuali di protezione adottati.
  • Essersi formati adeguatamente in merito al rischio Covid-19. Il datore di lavoro deve seguire uno specifico corso di aggiornamento in merito a tale rischio e deve provvedere a formare tutto il proprio personale. Si ricorda, infatti, che l’obbligo di aggiornamento sussiste ogni qual volta si verifichino nuovi rischi all’interno della propria azienda. Tale formazione va documentata attraverso uno specifico attestato di formazione, rilasciato secondo i criteri definiti dalla vigente normativa.
  • Dare prova documentale delle azioni messe in campo per contenere il rischio, sia sotto il profilo logistico (acquisto di DPI forniti al personale e alla clientela, sanificazione straordinaria dei locali, acquisto di distanziatori, segnaletica interna e cartellonistica, ecc.) che organizzativo (per es. invio di ordini di servizio al personale sul corretto comportamento da adottare in azienda ai fini preventivi).
  • Relazione, in caso di positività, sulle azioni intraprese per il contenimento del virus e il riavvio dell’azienda (comunicazione ai dipendenti sull’allerta, pulizia e sanificazione straordinaria, ec.).
Info e contatti

Sicurezza 5.0 di Confcommercio Umbria