Vaccinazioni aziendali, le novità in Umbria | Confcommercio
Vaccinazioni aziendali in Umbria

Vaccinazioni aziendali, le novità in Umbria

La Regione Umbria ha appena emanato le linee di indirizzo per l’attivazione dei Punti Vaccinali Straordinari dedicati alla vaccinazione dei lavoratori.
giovedì 3 Giugno 2021 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Comincia a prendere corpo, anche in Umbria, l’accordo sottoscritto dai ministri del Lavoro e della Salute con le parti sociali, tra cui Confcommercio, per le vaccinazioni aziendali. L’accordo prevede che il vaccino sarà somministrato a tutti i lavoratori, su base volontaria, indipendentemente dal tipo di contratto, purché sia tracciabile a livello Inps.

 

Vaccinazioni aziendali in Umbria, le strutture sanitarie che puoi contattare subito

 

Confcommercio Umbria si è subito attivata con la Regione per la definizione delle linee guida che hanno visto la luce in questi giorni. Vediamo, in estrema sintesi, cosa prevedono.

IMPRESE CON PIU’ DI 200 DIPENDENTI

Le imprese con più di 200 dipendenti, che hanno i requisiti richiesti dalle Regione, potranno attivare un Punto Vaccinale Straordinario a proprie spese, utilizzando il vaccino fornito gratuitamente dalla Regione.

Alle imprese interessate ad attivare un proprio Punto Vaccinale Straordinario, Confcommercio Umbria fornisce gratuitamente l’assistenza tecnica necessaria per accreditarsi presso il Servizio Sanitario Regionale.

 

IMPRESE CON MENO DI 200 DIPENDENTI

Le imprese con meno di 200 dipendenti potranno accedere al servizio offerto da strutture sanitarie private accreditate dalla Regione Umbria, come Punti Vaccinali Straordinari.
Anche in questo caso, la Regione fornirà alle strutture sanitarie private il vaccino e le siringhe. Le strutture sanitarie private metteranno a disposizione medici e infermieri. Il vaccino sarà erogato nelle strutture sanitarie private ad un prezzo calmierato.

Confcommercio Umbria, in questo momento, è impegnata in un lavoro di coordinamento tra le strutture sanitarie private e la Regione. L’obiettivo è quello di attivare il più velocemente possibile i Punti Vaccinali Straordinari ai quali potranno fare riferimento le piccole imprese che non possono attivarli al proprio interno, ma che desiderano vaccinare i propri dipendenti.

Info e contatti

Sicurezza 5.0 – Confcommercio Umbria

tel. 075518491