Agenzie di viaggio

I principali adempimenti e requisiti per l’apertura di una agenzia di viaggio:

  • Requisiti morali e  professionali, ovvero qualifica di direttore tecnico di agenzia, che può essere in capo al titolare, o ad un socio o un dipendente, comunque legato da un rapporto contrattuale.
  • SCIA: segnalazione certificata inizio attività produttiva ad effetto immediato. Va presentata alla Regione.
  • Polizza assicurativa di responsabilità civile per un massimale minimo di 2 milioni di euro.
  • Locali con ingresso indipendente e con destinazione d’uso ufficio.
  • Scegliere la forma giuridica dell'azienda (società di persone o di capitali), richiedere la partita IVA, scegliendo nel contempo il regime contabile. (link a Servizio fiscale e contabile).
  • Comunicazione Unica (ComUnica) da inoltrare alla Camera di commercio entro 30 giorni dall'inizio dell'attività,, che permette di ottemperare agli obblighi di legge verso la stessa Cdc e verso INPS, INAIL e Agenzia delle Entrate.
  • Obbligo di stipulare un Fondo di Garanzia privato in ottemperanza a quanto previsto dalla legge 115/2015 che ha modificato l’art. 51 del Codice del Turismo.
  • Ottemperare agli adempimenti in materia di Sicurezza sul lavoro.

Il sindacato delle Agenzie di Viaggio  Fiavet Confcommercio è a disposizione per ulteriori indicazioni e gli approfondimenti in materia: Giovanni Rubeca, tel.075.5067184, g.rubeca@confcommercio.umbria.it    

 

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione