Ristorazione, pasticcerie e gelaterie: contributi per assunzioni, macchinari e beni strumentali | Confcommercio
Ristorazione, pasticcerie e gelaterie: contributi per assunzioni, macchinari e beni strumentali

Ristorazione, pasticcerie e gelaterie: contributi per assunzioni, macchinari e beni strumentali

Pubblicati finalmente i decreti attuativi delle misure destinate a sostenere le eccellenze della ristorazione, pasticcerie e gelaterie con due linee di contributi. Click day: 1° marzo.
martedì 6 Febbraio 2024 | iconCONDIVIDI iconSTAMPA

Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste MASAF ha pubblicato i decreti attuativi per l’attivazione del Fondo a sostegno delle Eccellenze della Gastronomia e dell’Agroalimentare italiano istituito dal precedente governo.
Il Fondo intende promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e contemporaneamente valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano, prevedendo la concessione di contributi a fronte di investimenti in macchinari professionali e altri beni strumentali durevoli, nonché favorire l’assunzione – con contratti di apprendistato – di giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera di età inferiore a 30 anni.

Sono previste due linee di agevolazioni:

  • contributo a fondo perduto fino al 70% delle spese ammissibili, con un massimo di 30 mila euro per ciascuna impresa. Le spese ammissibili riguardano l’acquisto di macchinari e attrezzature professionali nuovi di fabbrica, necessari per la produzione e la vendita di prodotti agroalimentari di alta qualità. C’è la possibilità di includere nel piano di investimento anche gli arredi considerati dunque beni strumentali, purché funzionali e organici all’attività di impresa.
    LEGGI LA SCHEDA TECNICA
  • contributo a fondo perduto massimo di 30 mila euro per l’assunzione di giovani diplomati under 30 – con contratto di apprendistato – nei servizi dell’enogastronomia. Il contributo è di massimo 6 mila euro per ciascun anno di apprendistato.
    LEGGI LA SCHEDA TECNICA

Per avere più informazioni e assistenza in materia di contratti di lavoro per apprendistato, contatta gli esperti dell’Area Lavoro di Confcommercio Umbria: Martina Sacchetti, tel. 075.506711.

SOGGETTI BENEFICIARI

Le imprese di qualsiasi dimensione con sede operativa nel territorio nazionale e che abbiano uno dei seguenti Codici Ateco:

  • 56.10.11 (Ristorazione con somministrazione)
  • 56.10.30 (Gelaterie e pasticcerie)
  • 10.71.20 (Produzione di pasticceria fresca)

 

SCADENZA E VALUTAZIONE

Procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di invio. Le domande dovranno essere compilate e presentate tramite portale di Invitalia con credenziali SPID, CIE e CNS dalle ore 10:00 del 1° marzo 2024 (CLICK DAY) fino alle ore 10:00 del 30 aprile 2024
Le imprese devono risultare in regola con il DURC.

Invitalia ricorda la necessità che le imprese abbiano PEC e firma digitale attiva. Controlla se la tua Pec è corretta e attiva! Se non lo è, ci pensiamo noi. COMPILA IL FORM CHE TROVI A QUESTO LINK

Allegati
Scheda Eccellenze gastronomia - Fondo Masaf - Assunzioni
DOWNLOAD
Scheda Eccellenze gastronomia - Fondo Masaf - Investimenti
DOWNLOAD
Info e contatti

Fipe Umbria Confcommercio – Tel 075.506711

Uffici Territoriali Confcommercio

Servizio Bandi ed Incentivi Confcommercio Umbria

  • Provincia di Perugia – 075.506711
  • Provincia di Terni – 0744.405910